sabato 11 agosto 2012

Sprang



Mi stò cimentanto in questa antichissima tecnica di tessitura risalente già dall’età del bronzo, come lo dimostrano ritrovamenti archeologici, ed è proprio grazie a questi ritrovamenti che si è potuto studiare e sperimentarla  in modo che non vada perduta. 
Nel corso dei secoli poi è stata soppiantata dal lavoro a maglia. 
Ora questa tecnica è stata rivalutata anche se è più conosciuta ed utilizzata nel nord Europa 
mentre qui in Italia viene conosciuta, solo da poco, 
tramite intrepide rievocatrici che si cimentano nella tessitura.

Veniva usato per fare cuffiette e retine per trattenere i capelli ma anche delle sporte per contenere dal momento che la lavorazione risulta essere estremamente elastica, infatti si presenta come una rete.

Si tesse su un telaio senza spoletta perché l’intreccio avviene tramite l’intreccio dei fili, 
partendo dall’alto e proseguendo verso il centro, ma facendo questo, 
praticamente si lavora a specchio con quello che sta sotto,
 alla fine si fa una catenella al centro per chiudere il lavoro,
 i lati che stavano sopra e sotto si uniscono cucendoli assieme. 
Si può giocare con diversi punti o con filati colorati,
cosa che ho intenzione di fare nel  prossimo futuro!!!



ecco come si presenta la tessitura quasi ultimata

 in corso d'opera

Quella cordicella verde centrale serve per tenere separati i fili di ordito
da quelli dietro a quelli che stanno davanti
e nel contempo è anche una sicurezza perchè se si sbaglia 
si riesce così a disfare solo un pezzettino!


 come potete vedere il risultato è molto elastico
si possono fare ancora un paio di varianti del punto
o inserire una lavorazione che è come un fiore...
DEVO ASSOLUTAMENTE PROVARE!!!

Se siete interessate a farlo anche voi vi consiglio di
andare a guardare questo sito
cioè da dove ho imparato io.

Vi segnalo anche



dove potrete trovare anche cenni sulla storia 
di questa tecnica.
Mi piace questo Sprang ^.^
 credo che con un poca di creatività si possano fare cose stupende e utili
e nel contempo fare in modo che non vada perduta!!!


3 commenti:

  1. Mamma mia, sei sempre piena di sorprese e soprattutto non ti stanchi mai!
    Sei bravissima e si hai ragione, almeno così delle antiche tradizioni non andranno perdute.
    Un abbraccio
    Berk

    RispondiElimina
  2. Veramente molto interessante!

    RispondiElimina
  3. grazie ragazze!!! perchè non provate anche voi?!!! è divertente e facile anche se avete dei dubbi in proposito, ma vi posso assicurare invece che è semplice! potete farvi le borse per la spesa per esempio!!

    @Berkana...io e te abbiamo una cosa in sospeso sai...ora fa anche più fresco!!!

    RispondiElimina

Ho deciso di attivare la moderazione...almeno così sarò in grado di rispondervi!